Viaggi per single senza supplemento camera singola

Nella nostra più che decennale esperienza di organizzatori di vacanze per single, molti viaggiatori ci hanno raccontato le disavventure vissute nella prenotazione del loro pacchetto turistico presso altre agenzie. 
Di solito ogni anno si ripete questa dinamica: ci sono sempre molti single interessati a partecipare ai nostri viaggi, ma alcuni sono restii nel prenotare.

I più indecisi hanno diversi dubbi e domande riguardo le vacanze per single: si chiedono quale sarà l'età del gruppo, se saranno gli unici a partire da soli, se dovranno condividere la camera con degli sconosciuti ecc...
Sono domande legittime cui si risponde sempre volentieri.
Gli spieghiamo quindi quali sono i motivi per partire con noi e vengono rassicurati sul fatto che i single partecipanti sono di età omogena (a differenza di altri, non mettiamo mai un ventenne in un gruppo di cinquantenni e viceversa), che non si conoscono e che ognuno soggiornerà in camera singola.


Camera singola senza supplemento



A fine vacanza, di solito, spesso sono proprio i viaggiatori single all'inizio indecisi, ad essere i più entusiasti!
E capita che ci spieghino le ragioni per cui erano così dubbiosi: con un po' di imbarazzo, raccontano aneddoti vissuti presso altre agenzie. 
E diventa sconcertante scoprire che altri lavorano in modo poco trasparente.
Se raccogliessimo le disavventure che i nostri single in vacanza ci hanno raccontato sino ad oggi, potremmo scrivere un libro. Il titolo potrebbe essere: "Vacanze per single: come riconoscere un'agenzia seria".

Un intero capitolo sarebbe dedicato al tema: "viaggi per single senza supplemento camera singola".
Infatti, sempre più agenzie offrono la camera doppia da condividere con un altro single. Vendono questa soluzione come una "proposta ottima per risparmiare sul viaggio". 

Oppure, ancora peggio ma capita anche questo, viene proposto di prenotare una camera doppia in cui soggiornare da soli. In questo caso, la camera doppia deve essere pagata a prezzo pieno, non importa se l'ospite è solo 1.
"Questo è il prezzo da pagare se proprio non si vuole rinunciare alla stanza singola", dicono in quelle agenzie.

Noi invece restiamo fedeli alla nostra mission iniziale, quando nel 2001 è nato il sito Vacanze per single.
Da sempre, infatti, siamo convinti che ognuno abbia le proprie abitudini e non sia giusto costringerlo a dividere una camera doppia con uno sconosciuto.
Parliamo di viaggi per single adulti, non di ragazzi al campo estivo.
Inoltre pensiamo sia un diritto di chi viaggia solo poter avere una stanza d'albergo tutta per sé

Le strutture turistiche non sempre la pensano allo stesso modo, soprattutto nei periodi di alta stagione, quando hanno necessità (e interesse) di ospitare il maggior numero di persone possibili.


Viaggi per single senza supplemento camera singola


Nelle nostre vacanze per single, però, cerchiamo di appoggiarci a hotel che non richiedono maggiorazione per il soggiorno in camera singola, oppure dove il supplemento singola è modesto.
Per questo l'80% delle nostre proposte turistiche sono viaggi per single senza supplemento camera singola.
È il caso ad esempio delle due nostre vacanze per single a Cannes, in Costa Azzurra, con partenza il 14 agosto.

In alternativa proponiamo camere singole con supplementi ridotti e decisamente più bassi rispetto a quelli che di solito vengono applicati.
Succede, ad esempio, per il weekend per single a Riccione, in occasione del workshop Comunicazione Uomo-Donna previsto per sabato 30 e domenica 31 luglio 2016. 

Sempre nell'ottica di sfruttare al massimo la capienza della struttura, gli albergatori tendono, poi, a dare priorità a chi soggiorna in coppia. 
Per questo, per evitare spiacevoli sorprese dell'ultimo minuto, consigliamo sempre di prenotare la vacanza per single con diverse settimane di anticipo. La formula "prenota prima" è un vantaggio per tutti, perché:

  • facilita l'agenzia nell'organizzazione del viaggio, a livello di tempistiche e pratiche da sbrigare
  • dà agli albergatori la certezza di avere le stanze occupate, riuscendo così a prevedere in anticipo il guadagno e a organizzare la logistica interna.
  • consente al viaggiatore di risparmiare (nelle nostre vacanze single chi prenota prima ha diritto a sconti a volte anche di 150-200 euro).

Certo, se l'agenzia non è qualificata, purtroppo non basterà prenotare prima per ottenere una camera singola senza supplemento...
A questo punto dovrete capire se vi state appoggiando ad un'agenzia di professionisti oppure no.
Un ottimo indizio è vedere proprio come si comportano nella gestione delle stanze singole.
Se, per convincervi a prenotare, vi fanno credere che nessun operatore offra viaggi per single senza supplemento camera singola, pensateci... e magari cambiate agenzia.