Sardegna per single: guida dell'isola Santo Stefano


Quest'estate avete vari desideri, in apparenza inconciliabili: trascorrere le vostre vacanze da single in spiagge dall'atmosfera caraibica, non allontanarvi troppo da casa e conoscere nuove persone.
C'è un modo per realizzare tutti e tre i vostri sogni: fare una vacanza per single in Sardegna, nell'isola Santo Stefano, nell'Arcipelago della Maddalena.


Vacanza per single nell'arcipelago della Maddalena
Vacanza per single nell'arcipelago della Maddalena, in Sardegna



Single in vacanza: partenze su misura

Iniziamo ad esaudire un primo desiderio: conoscere nuove persone.
Da oltre 10 anni organizziamo vacanze per single con gruppi di single. I nostri viaggi sono rivolti a chi viaggia solo ed è alla ricerca di altre persone single con cui condividere le emozioni di una bella vacanza.

Ogni anno proponiamo diverse mete, in Italia e all'estero (quest'anno ad esempio Giulianova in AbruzzoCannes o la Costa Brava) e garantiamo condizioni per noi basilari per la riuscita di una vacanza per single. 

Innanzitutto i nostri single in vacanza sono inseriti in gruppi di coetanei in cui c'è sempre un'equa distribuzione di uomini e donne.

Inoltre, i partecipanti non si conoscono: non ci sono gruppi già formati proprio per facilitare l'integrazione di tutti.

Ogni viaggiatore soggiorna in camera singola (quasi sempre senza supplemento) e non è obbligato a condividere la stanza con uno sconosciuto.

E infine, durante l'intero soggiorno, il gruppo di single avrà sempre a disposizione un tour leader cui rivolgersi per qualsiasi richiesta legata alla struttura turistica o anche solo per avere informazioni e consigli su cosa visitare.




Scorcio Arcipelago La maddalena
Tipica spiaggia dell'Arcipelago della Maddalena


Isola Santo Stefano, la Sardegna per single

E ora concentriamoci sugli altri due desideri: una meta dal sapore caraibico, senza allontanarsi troppo da casa
Come abbiamo detto la Sardegna è la destinazione ideale. 
L'Arcipelago La Maddalena (o, più comunemente Arcipelago della Maddalena), situato nella parte nord occidentale dell'isola, è un piccolo paradiso incontaminato dove il mare e le spiagge non hanno nulla da invidiare a mete esotiche lontane migliaia di chilometri da noi.

L'Arcipelago della Maddalena si trova di fronte alla Costa Smeralda e comprende 62 isole, tra cui molti isolotti.

Le principali sono Caprera, La Maddalena, Budelli, Spargi e Santo Stefano

Ed è proprio quest'ultima la meta della nostra vacanza per single di quest'anno.

L'isola Santo Stefano è un'isola privata, nota per la sua natura ancora incontaminata. 
I single amanti del mare e degli ambienti selvaggi non potranno che rimanere ammaliati dal paesaggio. La sensazione è quella di trovarsi all'interno di una cartolina, quelle foto che durante l'anno sono usate come simbolo di vacanza e che risvegliano in noi il desiderio di partire all'istante.

La ciliegina sulla torta è il clima.

Il single in vacanza nell'isola Santo Stefano troverà giornate quasi sempre soleggiate con temperature spesso superiori ai 30 gradi ma sempre piacevoli, grazie alla brezza che lambisce le coste.
Scordatevi quindi il caldo afoso, l'umidità e quella sensazione di vestiti appiccicati alla pelle: l'arcipelago della Maddalena è il luogo ideale per chi vuole abbronzarsi senza alcuna fatica!


La Maddalena vista da Caprera
L'Arcipelago della Maddalena visto dall'Isola di Caprera

Come arrivare all'isola Santo Stefano

L'isola Santo Stefano è raggiungibile solo con mezzi privati, appartenenti ai resort o presi a noleggio (e già questo aspetto la rende unica!).  
L'imbarco per l'isola è nel porto di Palau e ci sono vari modi per raggiungerlo.

I single di Milano, Roma, Torino o delle città italiane più lontane dal mare, di solito preferiscono viaggiare in aereo. I principali aeroporti sardi sono a Olbia, Cagliari o Alghero.


Il più vicino è quello di Olbia: da qui, percorrendo la statale 125, in circa 40 minuti di auto sarete a Palau.

Alghero e Cagliari sono invece più distanti. Chi atterra qui dovrà percorrere circa 4 ore di auto per arrivare a Palau.

In alternativa è possibile raggiungere la Sardegna in nave, soluzione particolarmente comoda per i single di Genova, Napoli o Livorno.

Il porto più vicino è quello di Olbia.

Chi, invece, arriva o soggiorna in un hotel di Porto Torres dovrà percorrere la superstrada 131 (la "Carlo Felice") fino a Sassari, proseguire per Olbia e prendere quindi la 125 fino a Palau.



Isola Santo Stefano
L'isola Santo Stefano è raggiungibile solo da imbarcazioni private

Vacanze per single all'isola Santo Stefano

Da Palau il tragitto per raggiungere la destinazione delle nostre vacanze per single è molto breve: pochi minuti per percorrere circa 1,5 km.
L'isola Santo Stefano si trova a metà tra la costa di Palau e l'isola La Maddalena.


Però, giunti a destinazione, vi sembrerà di essere lontani migliaia di chilometri da casa. Siete approdati in un piccolo Eden dove l'equilibrio tra natura selvaggia e comfort è perfetto.
Questo angolo di Sardegna è un luogo di puro relax ma anche di divertimento

Durante il giorno i single amanti della tintarella potranno crogiolarsi al sole in una delle meravigliose spiagge di isola Santo Stefano.


Una delle più spettacolari è la spiaggia del Pesce, a ovest dell'isola: la sua sabbia bianca e fine e i colori cristallini dell'acqua ricordano davvero il mare dei Caraibi! 

Merita sicuramente una visita (e un bagno!) la spiaggia di Punta Santo Stefano, a sud dell'isola. È una piccola baia di sabbia bianca e fine, circondata dalla tipica macchia mediterranea e da rocce granitiche. Resistere alla tentazione di tuffarsi in quell'acqua trasparente, dal fondale basso e sabbioso, sarà praticamente impossibile!

Non pensiate, però, che nell'arcipelago della Maddalena, le giornate siano scandite dal sorgere e tramontare del sole e che quindi, dopo cena, l'unica alternativa sia ritirarsi in stanza, in attesa di una nuova giornata di sole.
Al contrario, i single in vacanza all'isola Santo Stefano e amanti della movida notturna di certo non si annoieranno!

Potranno decidere se fare l'alba in discoteca oppure se partecipare alle serate organizzate dai resort... e il divertimento è sempre assicurato.



Mare dell'Arcipelago della Maddalena
I splendidi colori dell'Arcipelago della Maddalena

Cosa vedere nell'isola Santo Stefano 


Pur essendo la quarta isola più grande dell'Arcipelago della MaddalenaSanto Stefano ha una superficie di soli 3 Km². 
Qui è tutto in miniatura: il monte più alto è il Monte Zucchero ma definirlo "monte" è un po' un azzardo visto che l'altitudine massima è di soli 100 metri. Insomma, anche i single meno allenati non faranno alcuna fatica a raggiungere la cima.

La caratteristica principale di tutto l'Arcipelago della Maddalena è sicuramente la natura selvaggia, dai colori unici.

Nell'isola Santo Stefano le tonalità dominanti sono lo smeraldo del mare e il rosa e rosso, tipici delle formazioni granite dell'isola. Vi verrà voglia di scattare centinaia di foto anche perché ogni ora della giornata regala luci e scatti diversi.

L'isola è stata utilizzata sin dall'antichità, come preziosa fonte di granito. 

Ancora adesso sono visibili cave di granito abbandonate. In una di queste, nei pressi di Villamarina, si può vedere un'enorme statua raffigurante il busto di Costanzo Ciano e commissionata da Mussolini.

L'edificio simbolo dell'isola è però il Forte di San Giorgio, noto come Forte di Napoleone. Fu costruito alla fine del Settecento ed è proprio da qui che il 23 febbraio 1793 Napoleone attaccò La Maddalena.




Forte di Napoleone sull'isola Santo Stefano
Il Forte San Giorno, conosciuto anche come Forte di Napoleone

Escursioni dall'isola Santo Stefano  

Durante la vostra vacanza per single all'isola Santo Stefano approfittatene per visitare anche altre isole dell'arcipelago della Maddalena, riconosciuto parco nazionale geomarino nel 1994.

La più grande, quella che dà il nome allo stesso arcipelago e l'unica ad avere un numero di abitanti stabili in tutto il periodo dell'anno, è La Maddalena.
La popolazione e anche la maggior parte degli hotel La Maddalena, si trovano nella costa meridionale dove sorge anche il centro antico. 

Qui potrete visitare Cala Gavetta, dove si trovano i più antichi palazzi della città, ma anche la Chiesa di Santa Maria Maddalena, in stile barocco e l'ex Forte di Sant'Andrea, un tempo adibito a prigione.



Alla fine della visita potete riposarvi in una delle meravigliose spiagge dell'isola.
Le più amate dai single in vacanza, anche perché facilmente raggiungibili dalla strada, sono Cala Lunga, l'insenatura Spalmatore, la costa di Stagno Corto e quella di Abbatoggia.
Vi consigliamo anche Bassa Trinità a Cala Maiore di Monti Arena: si trova nell'isoletta Giardinelli ed è collegata a La Maddalena tramite un istmo.

Un'altra escursione da fare in giornata è quella all'isola Caprera, famosa per il Compendio Garibaldino dove si trova la casa di Giuseppe Garibaldi e il museo a lui dedicato.
Se avete voglia di camminare potete salire sulle cime del Monte Teialone o di Poggio Stefano. Rimarrete incantanti dalla vista spettacolare e potrete ammirare dall'alto le spiagge più belle dell'isola: Cala Garibaldi (a ovest), Cala Brigantina (a est), Cala Napoletana (a nord ovest) e Cala Portese (a sud), solo per citarne alcune.

Proseguendo nel tour delle spiagge, non potete perdervi la Spiaggia Rosa di Budelli, così chiamata proprio per il colore rosa della sabbia, dovuto ai frammenti di corallo e conchiglie portati dalla correnti marine.



Spiaggia Rosa di Budelli
La Spiaggia Rosa a Budelli, Caprera

E infine, se la natura selvaggia dell'isola Santo Stefano non vi basta e siete alla ricerca di scorci ancora più incontaminati, l'Isola di Spargi non vi deluderà. 

L'entroterra, scosceso e selvaggio, è un esempio tipico di macchia mediterranea. 
Sulla costa, invece, troverete alcune delle più belle spiagge della Sardegna (Cala Corsara, Cala Granar, Cala Soraia e Cala Conneri) e diversi insediamenti militari abbandonati, come quello di Cala Canniccio e il porticciolo di Cala Granu.


Isola di Spargi, Arcipelago della Maddalena
Isola di Spargi

Cosa mangiare sull'isola Santo Stefano

La cucina sarda è una contaminazione di sapori di mare e terra. 
Ai piatti a base di pesce, tipici delle zone di mare, si alternano formaggi e piatti a base di carne.

Un ottimo antipasto per inaugurare il nostro primo pasto a isola Santo Stefano sono Le Ortiadas, una frittura di anemoni passate nella semola e insaporite con rosmarino.


Se non esagerate con le quantità, potete poi proseguire con un altra delizia sarda: i culurgiònes, conoscuti anche in altre decine di varianti dialettali come ad esempio culurgiònisculurzònes, culirjònisculurjònesculinjònis, culurjònis... ma fermiamoci qui e assaggiamoli! Si tratta di una squisita pasta fatta in casa, simile a dei ravioli molto grandi, ripieni solitamente di pecorino.



Culurgiònes sardi
I Culurgiònes sono una tipica pasta ripiena sarda

Come secondo piatto, ai single in vacanza nell'isola Santo Stefano consigliamo il famoso porceddu o porcheddu, simbolo della cucina sarda. È il maialino da latte cotto lentamente allo spiedo e aromatizzato con mirto o rosmarino. Nasce come piatto tipico della cucina pastorale sarda ma ormai viene proposto in tutta la regione.


Per i single che preferiscono piatti a base di pesce, non c'è che l'imbarazzo della scelta: le cozze sono squisite in tutte le loro varianti, gratinate, al limone, bollite o persino crude. In alternativa, potete sempre optare per una frittura di pesce o una grigliata mista.


Ovviamente ogni piatto va accompagnato dal Pane Carasau, il pane tipico sardo: lo trovate anche nei supermercati delle vostre città ma non ha nulla a che vedere con quello che trovate in Sardegna.


Prima di partire dovreste anche assaggiare la Panada, una tortina ripiena di formaggio e carne di maiale tritata con contorno di verdure.


Anche i dolci, spesso a base di miele, meritano una degustazione!

Se volete far felice il vostro palato provate le Seadas al miele, frittelle ottime sia come colazione, sia come merenda.

E per concludere (e digerire) non potete rinunciare a un buon bicchierino di Mirto, il tipico liquore sardo o di Filu e Ferru, l’acquavite sarda.



Pane Casarau sardo
Il tipico pane sardo: il pane Casarau

Vacanze per single all'Isola Santo Stefano: per donne che viaggiano sole

Come abbiamo visto l'isola Santo Stefano è un isola privata, raggiungibile solo da mezzi privati.
È un piccolo paradiso terrestre, meta privilegiata di un turismo di qualità.

Inutile dire che qui il grado di sicurezza è ai massimi livelli.

Anche le viaggiatrici single possono passeggiare sole in qualsiasi ora della giornata e in totale tranquillità.



IL NOSTRO GIUDIZIO:


Scegliamo una vacanza da single a Isola di Santo Stefano per:


MARE


SPIAGGIA


DIVERTIMENTO



VITA NOTTURNA



LUOGHI DA VISITARE 




SICUREZZA





VACANZA ECONOMICA 



Diritti riservati
Alcuni diritti riservati