Vacanza single in camera doppia con uno sconosciuto: cosa può succedere?

Camera doppia con un single sconosciuto


Nelle vacanze per single, molte agenzie propongono ai viaggiatori single di dividere la stanza con uno sconosciuto. Di solito fanno credere che questa sia la soluzione ottimale perché permette ai single in vacanza di socializzare e al tempo stesso di risparmiare, evitando eventuali supplementi per la prenotazione di una camera singola.

In realtà non è sempre così. 
I single viaggiatori condivideranno la vacanza con un gruppo quindi avranno molte altre occasioni per per fare amicizia, non c'è bisogno di condividere anche la camera in Hotel.
Le agenzie serie offrono viaggi in camera singola.
Questa è una clausola importante, che garantiamo in tutte le nostre vacanze perché siamo contrari a imporre convivenze forzate: è una vacanza, non una gita scolastica!

Il rischio infatti è quello di rovinarsi gli unici giorni di ferie.
Dividere una stanza con uno sconosciuto può diventare molto spiacevole perché il nostro compagno di stanza potrebbe nascondere difetti per noi intollerabili.

Potrebbe quindi capitarci uno sconosciuto single che:


1 - Russa

Certo, i tappi per le orecchie sarebbero comunque una soluzione ma perché sacrificarsi? 
E poi, magari abbiamo scelto di non condividere la nostra casa con altre persone anche per non avere simili problemi di convivenza, perché dovremmo averli proprio in vacanza?


2 - Non si lava

La concezione di pulizia è sempre una valutazione molto soggettiva. 
C'è chi ha bisogno di fare 2 docce al giorno e chi si accontenta di uno shampoo alla settimana. 
Se ci troviamo in stanza con un sostenitore del motto "troppi lavaggi rovinano la pelle" o, ancor peggio, "il deodorante irrita" pochi giorni di convivenza possono diventare molto impegnativi per il vostro olfatto...

3 - È maniaco della pulizia

Esiste anche la versione opposta: il compagno di stanza maniaco della pulizia che gira con i disinfettanti in valigia e non appoggia neppure l'unghia di un mignolo senza aver prima fatto una disinfestazione completa alla stanza, tende e copri-abat jour compresi.
Voi potete anche evitare di fare altrettanto ma sappiate che ogni volta che sfiorerete una superficie non lavata, lo sconosciuto vi esporrà tutti i rischi che state correndo: cose che in confronto, le piaghe d'Egitto sono nulla!


Maniaco della pulizia


4 - Parla ore al telefono

Lo smartphone è ormai parte integrante della nostra vita ma c'è chi ne è davvero ossessionato. 
Se durante una vacanza per single, il vostro compagno di stanze passa ore a chattare e a navigare online, non è un problema. Ma, se il suo passatempo preferito è trascorrere le notti al telefono, anche quando vorreste riposare, la faccenda diventa più complicata.


Viaggiatore single smartphone dipendente


5 - Vuole guardare la tv anche nel cuore della notte

Un problema simile si pone anche quando il vostro compagno di stanza è tele-dipendente: deve accendere la tv appena si alza e la spegne solo a notte fonda. O la usa per addormentarsi, con il rischio che lui si addormenti davvero e voi rimaniate con la tv accesa (da spegnere) e il nervoso per non esser riusciti a chiudere occhio fino a quel momento.


6 - Dorme solo con la luce accesa

La notte è un grosso problema, anche perché in una vacanza per single è la parte della giornata in cui è più facile che siate nella stanza d'albergo. 
Può capitare che il vostro compagno di stanza riesca a dormire solo con una luce accesa e che voi, al contrario, riusciate ad addormentarvi solo con le tenebre più profonde.
In queste situazione, uno dei due deve per forza soccombere ma il malcontento sarà inevitabile.


Insonnia durante una vacanza per single

7 - Soffre di insonnia

Concludiamo la carrellata della "convivenza forzata by night" con l'ultimo disagio che può capitarvi: dividere la stanza della vostra vacanza per single con uno sconosciuto che soffre di insonnia. 
Magari farà di tutto per non svegliarvi ma è facile che voi vi svegliate comunque. 
Il vostro compagno di stanza potrebbe tentare di far passare la notte leggendo, girandosi continuamente nel letto o addirittura uscendo. Ecco, a meno che non abbiate un sonno molto profondo, riuscire a dormire sereni in queste condizioni difficile.

8 - È ipercritico

Non è facile neppure condividere la stanza con una persona che passa il tempo a criticare qualsiasi cosa: il colore delle piastrelle del bagno stona con quello dei sanitari, la divisa del personale non è consona all'ambiente o la forma della piscina non è abbastanza ergonomica.

Nella peggiore delle ipotesi, il single viaggiatore che condividerà la vostra stanza vi racconterà di essere stato in hotel, camere, piscine più belle e confortevoli di quelle della vostra vacanza per single. E si perderà in racconti semi fantastici di viaggi meravigliosi da lui vissuti in luoghi e tempi non ben identificati.

Condividere una doppia con un altro single viaggiatore


In conclusione, è vero che in una vacanza le ore da trascorrere in hotel sono poche. Ma, se il vostro compagno di stanza ha anche solo uno dei difetti sopra elencati, il soggiorno può diventare molto complicato.
Per questo, prima di prenotare, è molto importante rivolgersi ad un'agenzia seria che vi possa sempre garantire una vacanza in camera singola (spesso senza supplemento), in qualsiasi periodo dell'anno.