5 segreti per viaggiare leggeri

Viaggiare è un sogno comune a molti che, però, comporta un’organizzazione non indifferente.
Se si è stufi di portarsi dietro valigie enormi e oggetti che spesso si rivelano inutili, ecco 5 preziosi consigli per viaggiare meglio, più leggeri e senza troppi pensieri.


5 segreti per viaggiare leggeri


CINQUE SEGRETI PER VIAGGIARE LEGGERI

IL BAGAGLIO GIUSTO

Una vacanza parte dal bagaglio, che si deve adattare in base alla meta!
Se si ha in mente l’idea di viaggiare leggeri, la scelta della propria valigia è fondamentale.
Nel caso si decidesse di fare un  viaggio "on the road" o, comunque, all’insegna dell’avventura, il nostro consiglio è di optare per uno zaino che, oltre ad essere molto più semplice da trasportare, fa anche da deterrente dal portarsi dietro cose superflue.
Il sapere di doverlo portare in spalla, infatti, porta automaticamente ad alleggerirne il più possibile il peso.
Un altro vantaggio dello zaino è la possibilità, se si viaggia in aereo, di  farlo passare come bagaglio a mano risparmiando sul costo del biglietto.
Nel caso il viaggio sia breve o di totale relax, invece, un piccolo trolley andrà benissimo.


PORTARE LO STRETTO NECESSARIO

Quando si viaggia si tende sempre ad esagerare, portando anche il superfluo per paura di non essere sempre “preparati a tutto”.
La maggior parte delle volte si porta, quindi, una quantità spropositata di oggetti inutili che non si andranno neppure a toccare durante il viaggio.
Per evitare di infilare in valigia cose alla rinfusa, un buon punto di partenza è stilare una lista di tutto il necessario, ragionando attentamente su cosa si è sicuri di usare e cosa invece si andrebbe a rivelare totalmente inutile.
Se poi ci si dovesse proprio trovare sprovvisti di qualcosa la si potrà acquistare sul posto.

TROPPI VESTITI SONO INUTILI

La maggior parte dei vestiti che ci si porta durante un viaggio non verranno utilizzati.
Non è una supposizione ma un vero e proprio dato di fatto!
Per un curioso motivo si va ad indossare quasi sempre gli stessi vestiti quindi, la cosa migliore, è portare pochi cambi e piuttosto lavarli durante il viaggio, magari nelle lavanderie a gettoni.
Un altro consiglio è di combinare gli abiti, così da potersi vestire a strati ed affrontare, quindi, climi diversi in modo versatile. 


AFFIDARSI ALLA TECNOLOGIA

Questa è l’era del digitale, quindi perché non approfittarne?
Tutto ciò di cui si ha bisogno durante un viaggio, dalle mappe agli orari degli autobus, può essere facilmente trovato su internet senza dover portare fogli inutili ed ingombranti.
Lo smartphone sarà più che sufficiente per affrontare un viaggio in tutta serenità.
Se invece si è amanti della lettura e ad un buon libro proprio non si può rinunciare, allora si può optare per un valido ebook reader.
In commerciò ve ne sono moltissimi a prezzi più che vantaggiosi (guarda qui) e consentono di portare centinaia di libri senza quasi occupare spazio.


RINUNCIARE A QUALCOSA

Se si vuole alleggerire il più possibile il proprio bagaglio si deve essere pronti a rinunciare a qualcosa. Un esempio banale per le donne, ma efficace, è dato dal beauty case.
In viaggio non serve portare creme, bagnoschiuma e prodotti vari.
Per qualche giorno si può fare a meno di una skincare completa e optare per una crema idratante che vada bene per tutto il corpo.
Per quanto riguarda shampoo, sapone e annessi, il 99% degli alberghi dispone di mini size ad uso dei clienti.