7 cose da sapere prima di partire per una vacanza con lunghi viaggi in auto da soli

Intraprendere un viaggio in solitaria per fare una vacanza non è un’esperienza da tutti i giorni, anzi... può persino risultare una cosa strana agli occhi di alcune persone.

Viaggiare da soli però ci farà provare nuove esperienze, emozioni e sensazioni e soprattutto è l’occasione perfetta per conoscere meglio sé stessi.

Ci sono però alcune cose da fare e regole ed accortezze da seguire per farlo al meglio, vediamo quali sono.


cose da sapere prima di fare lunghi viaggi da soli



7 COSE DA SAPERE PRIMA DI PARTIRE PER UNA VACANZA CON LUNGHI VIAGGIO IN AUTO DA SOLI


Controllare l'auto

Sembra quasi banale ma che sia di proprietà o a noleggio, la macchina sarà il mezzo di trasporto principale durante la vacanza, per questo motivo è molto importante che sia affidabile e che non faccia brutte sorprese.
Le cose principali da verificare sono: la necessità del cambio dell’olio, la pressione degli pneumatici ed il funzionamento dei freni.
In base alla destinazione meglio avere accortezze aggiuntive particolari: nel caso la meta sia una località fredda è importante (e obbligatorio) avere catene o gomme da neve; nel caso la destinazione fosse uno dei paesi caldi è importante un buon impianto di condizionamento dell’aria, verificando prima del viaggio che non sia scarico.


Scrivere su carta email, indirizzi e numeri di telefono importanti

Nel mondo di oggi la tecnologia governa quasi ogni aspetto della nostra vita. Il telefono è sicuramente uno strumento fondamentale per viaggiare, ma può avere alcuni inconvenienti come la batteria scarica, il poco segnale o l'assenza di connessione internet.
Per questo motivo è assolutamente fondamentale scrivere le informazioni più importanti su carta (agenda, bloc notes, taccuino ecc...) in modo da averle sempre a portata di mano.


Poche aspettative, bisogna pensare a divertirsi

E’ importante sapere che nel viaggio potrebbe succedere qualsiasi cosa, dalla più bella alla più inaspettata.
Per vivere al massimo l’avventura è meglio lasciare tutte le aspettative e godersi appieno il viaggio.
Ciò non significa che non serva essere preparati e informati, ma meglio avere un giusto mix delle due cose.


Essere preparati

Come già anticipato, andare all’avventura non deve significare andare allo sbaraglio, tutt’altro.
Viaggiando senza compagnia è fondamentale essere preparati ad ogni evenienza ed imprevisto.
Le cose più importanti da avere sempre sono: acqua, qualche snack o frutto, power bank per ricaricare il cellulare, un kit di primo soccorso munito di bende e un antibatterico, una torcia ed una ruota di scorta (controllare che ci sia, non darlo mai per scontato!).


Pause per il riposo

I lunghi viaggi in auto possono essere curiosi e, in qualche modo, divertenti ma anche stancanti e provanti per il fisico.
Per questo motivo è fondamentale programmare pause regolari (almeno 15 minuti ogni 2 ore) dalla guida.
La voglia di arrivare a destinazione ovviamente è sempre tanta, ma la sicurezza e la salute vengono prima di tutto.
Con un adeguato riposo o stretching si può evitare di ritrovarsi a guidare troppo stanchi e quindi diventare potenzialmente pericolosi.
Inoltre, dopo essere usciti dall'auto, aver sgranchito le gambe o, perché no, aver fatto un piccolo riposino ci si sente subito meglio e l’umore sarà più alto.


Immergersi nel luogo di destinazione

Una volta raggiunta la meta non resta altro che scoprire a fondo una nuova nazione, città o cultura facendosi incantare dagli odori, dai sapori e dalla gente.
Per conservare i ricordi si possono scattare foto e video che ci ricorderanno quel viaggio per tutta la vita, oppure condividerli su Instagram (se c'è connessione) per farli vedere agli amici quasi in tempo reale.


Rimanere in contatto con i propri cari

Normalmente una persona può voler viaggiare da sola per prendersi un momento per sé, fare una nuova esperienza, staccare magari un po’ la spina da tutto e da tutti ecc... ma ciò non vuol dire che deve isolarsi completamente.
Sapere che qualcuno della famiglia o gli amici ci pensano e ci tengono a noi è sempre una piacevole sensazione, che allontana la solitudine e la malinconia; per questo è importante tenere aggiornate le persone cui teniamo di più.
Anche in caso di eventuale emergenza è molto importante che qualcuno che conosciamo conosca la nostra posizione approssimativa e/o destinazione, per poterci eventualmente aiutare.